I social a misura di PA: come ottimizzarli per dare visibilità agli eventi del tuo comune | Civicam
 


I social a misura di PA: come ottimizzarli per dare visibilità agli eventi del tuo comune

18/09/2019

Pianificare una strategia social non è cosa da improvvisare: dietro ogni post, ogni foto e ogni video pubblicato c'è uno studio meticoloso e attento, nonché una programmazione che integra contenuti di diverso tipo, studiata nel dettaglio. Le cose non cambiano se si parla di pubblica amministrazione e social network, contesto in cui diventa ancor più necessario selezionare contenuti e linguaggi per supportare sempre le logiche di una comunicazione e amministrazione trasparente del proprio comune. Questo tuttavia non significa che il Social Media Manager debba necessariamente perdere tempo prezioso quando ci sono strumenti che possono aiutarlo a ottimizzarne i processi.

Per questo CiviCam non soltanto supporta Comuni e Enti Pubblici nella creazione e gestione della diretta in streaming del consiglio comunale e altri eventi ma offre anche la possibilità di integrare la gestione dei video (diretta e registrazioni) con i social media della pubblica amministrazione interessata. 

In particolare, con CiviCam puoi: 

  1. Creare un banner automatico da condividere sui social con un clic con cui far sapere ai cittadini che presto andrà in onda la diretta del consiglio comunale o altro evento importante. Una delle cose più interessanti dei banner? Che possono essere integrati anche con la funzione di CountDown dinamico, per far informare il pubblico sul tempo rimasto prima della diretta.
  2. Pubblicare la diretta con un clic: con CiviCam potrai ritrasmettere il live della diretta di sedute ed eventi sui maggiori social come Facebook e Twitter o anche “embeddare” (inserire) il codice all’interno della pagina web online per la visualizzazione del video caricato su Vimeo e YouTube. Per un caso d’uso, puoi sempre dare un’occhiata alla pagina CiviCam del Consiglio Regionale d’Abruzzo.
  3. Condividere la registrazione e/o spezzoni selezionati: CiviCam non solo consente di condividere la diretta ma anche i video registrati o spezzoni di video legati ad elementi selezionati, come l’intervento di uno specifico consigliere oppure la parte legata alla discussione di un particolare punto dell’ordine del giorno. In più, a questo tipo di contenuto da condividere sui Social, CiviCam associa un banner generato automaticamente, che nella grafica riprende il nome e foto profilo dell’interessato (ad esempio, del consigliere) e il testo del tema discusso. 

Tra social network e pubblica amministrazione c'è CiviCam 

Le funzioni di condivisione automatica dei contenuti sui social media fin qui elencate nascono appositamente per andare incontro alle esigenze dei cittadini da una parte e della pubblica amministrazione, dall’altra. La pubblica amministrazione che vuole utilizzare i social come strumento di comunicazione con la cittadnianza ora può farlo con pochi semplici clic! 

Non è un caso che oltre 30 enti pubblici abbiano già scelto CiviCam per supportare la propria presenza online, avendo compreso le enormi opportunità che lo strumento offre a tutti gli enti pubblici, dai comuni ai consigli regionali, opportunità che vanno ben oltre le funzioni di condivisione sui social media. 

Se ti è piaciuto, condividi l'articolo

Scopri tutto quello che può fare CiviCam
per il tuo comune!



ARTICOLI CORRELATI


Leggi le ultime news

Gli ultimi articoli

 

Questo sito utilizza cookie per migliorare i servizi che offriamo e tenere traccia della navigazione dell’utente. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque elemento della pagina acconsenti all’uso dei cookie.
Leggi la cookie policy